Recensioni libri

La regina di Pomerania e altre storie di Vigàta – Andrea Camilleri

Gli amanti di Montalbano forse saranno delusi dall’assenza del loro beniamino nel nuovo libro di Andrea Camilleri, ma per quanti apprezzano lo scrittori siciliano anche per i suoi racconti, La regina di Pomerania e altre storie di Vigàta è sicuramente una nuova uscita da non perdere. Lungo oltre 50 anni di storia, tra la fine dell’800 e il 1950, Vigàta viene raccontata sotto varie luci, soprattutto con lo sguardo attento di chi conosce i fatti di provincia, le liti, la passionalità della cittadina. Otto racconti senza preciso ordine cronologico che con il solito stile di Camilleri si distinguono per sagacia e capacità di trasportare il lettore tra il calore della gente sicula e l’afa di quella stessa terra oppressa da tante difficoltà. Una raccolta che dimostra come da maestro con pochi eguali Camilleri sia ancora in grado di colpire nel segno, nonostante qualche giudizio che lo vede un po’ appannato nelle ultime prove con protagonista il suo personaggio più famoso. Sicuramente “La regina di Pomerania e altre storie di Vigàta” rientra tra i libri consigliati non solo a chi ha amato l’inconfondibile penna gialla del suo autore, ma a chi ama la lettura tout-court, i libri che sanno narrare storie, vite ed emozioni.
Un’antologia bella che ripagherà chi si lascerà affascinare dalle palpitazioni delle vicende narrate e si lascerà andare alle sue storie sullo sfondo di Vigàta.

La regina di Pomerania e altre storie di Vigàta, di Andrea Camilleri: acquistalo su Amazon!


Pubblicato il 19 gennaio 2013 in Mainstream; Tag:Sellerio



Lascia un commento